Qualche cenno sull'argomento:

Profondo conoscitore degli splendori (pochi) e delle miserie (tante) della nostra finanza, si è

distinto per l’incisività delle sue analisi e per il coraggio, spesso eretico, delle sue proposte,

aggiungendo alla brillantezza del giornalista, il rigore dell’esperto di bilanci che non si ferma

davanti a comunicati e cifre ufficiali e nemmeno davanti ai propri azionisti.