Qualche cenno sull'argomento:

Gianni Dragoni è ostinato, testardo…ruvido. Il valore aggiunto sta nel tempo illimitato che dedica all’approfondimento di un fatto, anche quando ha a disposizione solo 10 righe, anche quando sa che nulla verrà pubblicato. Per questo molte società preferirebbero che venisse allontanato, perché quando scrive, sa di cosa parla.